Da “Bosco in Città” a casa nel verde

esterni verdi

Dal Fai che organizza “Tre giorni per il giardino”, ai vent’anni di “Messer Tulipano” per arrivare  a “Flor”, evento tutto torinese. Il mese di maggio è stato investito da una miriade di eventi volti al verde e all’out door. In ogni regione italiana è stato un susseguirsi di proposte, botaniche, culturali e commerciali a sostegno della scoperta e valorizzazione dello spazio giardino/terrazzo, sull’onda, giustamente, di una vita sostenibile, attorniata da ossigeno e vegetazione che ci aiuta a ridurre lo stress.

Anche Milano, una delle città meno verdi di Italia, nelle sue proposte comunicative per il turismo ed Expat, valorizza al massimo i suoi spazi verdi storici, le scelte architettoniche green più recenti e continua con scelte urbanistiche che sono sempre più volte alla valorizzazione delle aree  destinate a verde .

Tutto questo per ricordare che l’uomo ama il verde, i giardini, gli spazi all’aperto, che siano arricchiti da essenze decorative o che vengano esaltati come “green and sustainable way of life”. Giardini botanici, dove il contrasto cromatico di peperoni, pomodori e melanzane domina nell’estate e che, in inverno, diventano “forever green” grazie al rosmarino, alla salvia e all’alloro.

Ma se questo è ciò che ci trasmettono i media e che desidera il cittadino italiano e il turista vorrei capire perché, quando si vende casa, il giardino diventa la selva oscura dantesca. Erba alta, piante infestanti, rami cadenti … per non parlare dell’ “orto” diventato regno della gramigna.

Il giardino è il primo spazio con cui il nostro acquirente entra in contato quando viene a visitare una casa, il giardino condominiale o di una residenza privata poco importa. E’ un po’ come il primo incontro, una stretta di mano e un sorriso possono far nascere una buona relazione.

Il giardino può permetterci di sognare situazioni un po’ idilliache, di verdure fresche, fiori, e delizie aromatiche che ci allietano mentre sorseggiamo una bibita fresca. L’acqua che sembra più buona e i colori della natura che si riflettono all’interno della residenza. L’elemento naturale la fa da padrone, altrimenti perché “Bosco in città”?bosco in città

Le case unifamiliari sono difficili da vendere perché ci vogliono committenti con cultura verde, che colgano il  valore di una scelta di vita che va oltre la valutazione economica. I millennials non vogliono le case con il giardino ?… forse perché pur avendo uno “spirito” più green della generazione precedente, non siamo stati in grado di trasmettere loro il valore aggiunto di una residenza con giardino. Tanti hanno comprato le case con il giardino per trasmettere un livello sociale, l’appartenenza ad una sfera economica. Oggi è una scelta di vita, fatta di gardening che scarica la tensione, di fiori stagionali che ci portano a “staccare la testa” dal computer … il costo del giardino è sicuramente inferiore a quello del terapeuta. I millennials lo sanno, dobbiamo far loro apprezzare la colazione nel verde e il brunch tra computer e profumo di basilico.

Se vuoi che la tua casa abbia un riscontro positivo anche sulle piattaforme on line sistema il giardino o il terrazzo, possiamo darti alcuni piccoli consigli …

Lo straniero, che viene per un periodo in Italia, apprezza l’italian way of life, ma dobbiamo offrire un buon prodotto. C’è chi coltiva le fragole sui terrazzi parigini, chi l’insalata nella fredda Londra … vogliamo farli innamorare di qualche terrazzo italiano e case con giardino a prezzi esclusivi e con un target di vita sostenibile?

Se allestire, preparare è troppo faticoso, impegnativo … abbiamo una squadra di artigiani con i quali sistemiamo al meglio alcuni angoli, arrediamo in modo temporaneo e scattiamo quelle fotografie che potranno portare l’internauta a visitare il tuo giardino e la tua casa.

Impara dai grandi brand, valorizza, comunica e vendi !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...